Sabato, 02 Marzo 2013 19:27

Spinoso fuori ma duci duci dentro

Cari abitanti delle fredde terre del nord, in un solo pomeriggio in giro per Palermo ho visto cose che voi Padani non potete neanche immaginare
- Ho visto un'intera famiglia elegantemente vestita fermarsi dal meusàro di Porta Carbone e mangiare panini con la mèusa a tignitè prima di andare al "trattamento matrimoniale " (così, per aprire l'appetito)-
- Ho visto un giapponese al mercatò di ballarò piangere lacrime amare dopo aver preso a mani nude un bel ficodindia non sbucciato-
-Ho visto un fotografo fermare il traffico a Piazza Politeama per immortalare un romanticissimo bacio tra due sposi (miiii applausi, t'ummagggini a Milano ????)-
- Ho visto una bimba chiedere alla madre: "MIIII mamma, ma perchè mi hai chiamata con un nome così comune, GIENNIFE' (trad: Jennifer), non potevi chiamarmi tipoooooo GHIMBERLI ??? (trad: Kimberly)-
- Ho visto un ragazzo che suonava il violino sull'autobus dividere il suo misero compenso con un vecchietto che gli chiedeva l'elemosina-
-Ho visto, in poche ore, le contraddizioni di questa bellissima isola e la reale natura del nostro splendido popolo che, come un ficodindia, può essere spinoso fuori ma duci duci dentro...-

(Cet)

Letto 1215 volte Ultima modifica il Sabato, 02 Marzo 2013 19:29